Sei in » Comuni
29/07/2017 | 18:54

Un annuncio 'omofobo' per una proposta d'affitto di un appartamento nella marina di Melendugno indigna Arcigay e Arcigay Salento. 'Serve una normativa che escluda l'omotransfobia'. Intanto il 19 agosto a Gallipoli sarÓ la giornata del Salento Pride.


Il lungomare di San Foca


San Foca. Si affitta appartamento nel cuore di San Foca, ma…“non si accettano persone che aderiscono alla ideologia gender e coppie omosessuali anche se unite con rito civile”. L’annuncio campeggiava fino a questa mattina su un noto sito dedicato agli affitti per le vacanze e alle offerte per i vacanzieri, e certo non è passato inosservato.

Dopo il caso della coppia gay respinta da una struttura turistica di Vibo Valentia, i nostri soci ci hanno segnalato un altro annuncio analogo, questa volta in Salento”: lo denuncia Gabriele Piazzoni, segretario nazionale di Arcigay.
L’associazione che tutela i diritti LGBTI, a seguito della segnalazione, si è attivata ed ha raggiunto i proprietari dell’appartamento che hanno composto l’annuncio “incriminato”.

“Alla reiterata richiesta di informazioni su questo punto i proprietari non danno risposta. È evidente – prosegue Piazzoni – che il prolungato vuoto normativo sull’omotransfobia in Italia sta producendo un fenomeno raccapricciante, una sorta di esibizionismo della discriminazione, forte di un’impunità garantita dalle leggi e dalla politica. È indispensabile allora mettere in campo un intervento strutturale e normativo che escluda l’omotransfobia, così come tutte le discriminazioni e i razzismi, dall’esercizio di servizi destinati al pubblico, anche se messi in campo da privati”. “La notizia dell’annuncio omofobo di una struttura turistica salentina ci indigna” aggiunge Roberto De Mitry, presidente di Arcigay Salento.

Così, la memoria va ad un caso che ha fatto discutere un paio di anni fa proprio nel cuore del capoluogo salentino: in via Salvatore Trinchese, in pieno centro di Lecce, sulla lavagna solitamente dedicata alle offerte culinarie e alle cosiddette "frasi del giorno" di un chiostro bar, apparse un giorno d’estate una frase che sollevò un polverone tanto da portare alle scuse del proprietario del noto locale.

Ed oggi, la polemica rincalza. Intanto De Mitry invita a Gallipoli dove il 19 agosto prossimo si terrà il Salento Pride. “Il nostro orgoglio sarà la rappresentazione palpabile della sconfitta di tutti questi omofobi”, conclude il presidente di Arcigay Salento.




Autore: A cura della Redazione

0 commenti inseriti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |